Perché abbiamo scelto di non essere custodi delle criptovalute?

no custodios criptomonedas Bitnovo

La custodia delle criptovalute, come dice la parola, consiste nel trasferire la custodia delle tue criptovalute a una terza parte, in cui riponi la tua fiducia. Ovvero consegni le chiavi private a un’altra persona/entità affinché le controlli.

L’altra entità probabilmente utilizzerà i tuoi fondi, proprio come fanno le banche tradizionali e otterrà un guadagno con la liquidità offerta dagli utenti che cedono la custodia.

Sebbene molte persone scelgano questa pratica per motivi di comodità e perché non vogliono assumersi la responsabilità della sicurezza dei propri fondi, è chiaro che i risultati possono essere molto controproducenti.

Lo abbiamo già visto in migliaia di occasioni, anche in Spagna: exchange chiusi da un giorno all’altro o hackerati con conseguente perdita di fondi dei loro utenti.

Non dobbiamo dimenticare che un exchange non è una banca, ma un ufficio cambi. Quindi, anche se vogliono convincerti delle virtù della loro sicurezza, affiderai i tuoi fondi a un sito altamente vulnerabile.

Inoltre, l’origine stessa delle criptovalute si basa sull’intenzione di eliminare questi intermediari. Lo stesso Satoshi Nakamoto o ha intitolato il suo white paper come “Bitcoin: a peer-to-peer electronic cash system”. O quello che in italiano sarebbe “un sistema di scambio peer-to-peer o da persona a persona”.

Bitcoin propone di effettuare transazioni e immagazzinare valore senza bisogno di intermediari, ecco perché, come si dice in Bitcobie “conservare le tue criptovalute in un exchange è come voler diventare indipendente dalla casa dei tuoi genitori mettendo un lucchetto alla porta della tua camera da letto”.

Cosa pensiamo noi di Bitnovo?

Da Bitnovo siamo molto chiari su questo punto. Non siamo e non vogliamo essere custodi delle criptovalute. Sosteniamo l’idea che tu sia la tua banca e il proprietario delle tue chiavi private. O come si dice nell’ambiente bitcoiner “Not your keys, not your Bitcoins”.

Quindi, se sei uno di coloro che hanno acquistato le loro prime criptovalute in uno exchange, ti consigliamo di non lasciarle custodite lì. Crea semplicemente il tuo portafoglio (può essere il Bitnovo Crypto Wallet o qualsiasi altro che trovi sul mercato) e scegli di essere il proprietario dei tuoi fondi!

Se ancora non sai cos’è un wallet di criptovaluta, qui di seguito lascio alcuni articoli interessanti che ti aiuteranno a capire meglio come funzionano e quali sono i tipi di wallet che esistono.

¿Che cosa è una wallet e a che cosa serve?
I wallet più sicuri per conservare le tue criptovalute.
Tipi di wallet

POTREBBE INTERESSARTI…