Milionari delle Criptovalute

Autentiche fortune si stanno forgiando attorno alle criptovalute. Stiamo per incontrare 10 dei principali milionari delle Criptovalute.

Ricorda che i dati delle fortune di queste persone sono relativi. Sono stati collocati in ordine di massimo o minimo. Tenendo presente che tutti dovrebbero possedere una fortuna di oltre 1.000 milioni di dollari.

Chris Larsen

È considerato l’uomo più ricco nel settore delle criptovalute. Si stima che all’inizio del 2018, Larsen avesse 20.000 milioni di dollari in criptovalute. Tuttavia, questa cifra è stata notevolmente ridotta dal crollo del mercato.

Questo noto uomo d’affari della Silicon Valley, nel 2012 è diventato co-fondatore di Ripple Labs, la società che ha sviluppato  ripple (XRP), una criptovaluta che è cresciuta lo scorso anno del 36.000% e che è considerata da molti esperti come un’alternativa al bitcoin.

Joseph Lubin

È il co-fondatore di Ethereum, una piattaforma che ci consente di creare contratti intelligenti basati su Blockchain. L’ether, la sua criptovaluta, è anche una delle principali alternative al bitcoin, e si rivela essere un’opzione molto interessante per quelle persone che stanno cercando di fare soldi attraverso le criptovalute.

Inoltre, questo uomo d’affari di origine canadese, è il fondatore di ConsenSys, una società che si dedica allo sviluppo di software e applicazioni decentralizzate e ha già oltre 400 dipendenti.

Changpeng Zhao

Fondatore e CEO di Binance, una piattaforma di scambio di criptovalute che trasferisce oltre 1.400 milioni di transazioni al secondo e che ha più di 6 milioni di utenti.

Brian Armstrong

È co-fondatore e attuale CEO di Coinbase, che attualmente risulta essere una delle più grandi aziende nell’ecosistema della moneta virtuale. Funziona dal 2012 e tramite esso è possibile acquistare e vendere bitcoin, ethereum e litecoin tramite carte di credito o di debito o, se si preferisce, bonifico bancario.

Diversi media specializzati suggeriscono che nel 2017 Coinbase avrebbe ottenuto un fatturato di 1.000 milioni di dollari, sfruttando l’esplosione delle operazioni avvenute nel mercato delle valute virtuali.

Matthew Roszak

Si è rivelato essere uno dei primi investitori nelle offerte iniziali di valute e criptovalute come Mastercoin o Factom.

È anche il fondatore e presidente di BloQ, una società di software che offre soluzioni basate sulla blockchain, ed è anche uno dei soci fondatori di Tally Capital, una società di investimenti privata focalizzata sulla nuova tecnologia alla base delle criptovalute.

Anthony Di Lorio

È stato uno dei fondatori di Ethereum e detiene oggi la posizione di CEO in due società. Uno di questi è Jaxx, un wallet digitale che consente di depositare diverse criptovalute in un unico posto. E l’altro è KryptoKit, che sviluppa un’estensione web con la quale sarà possibile effettuare pagamenti tramite bitcoin in qualsiasi pagina web in un modo molto semplice.

Brock Pierce

Da bambino era un attore, ha partecipato a diversi film di Hollywood come First Kid, o The Mighty Ducks, oltre che in diversi spot pubblicitari.

Da adolescente è diventato un grande imprenditore, nel 1998 ha contribuito a creare Digital Entertainment Network, una rete dedicata a produrre e distribuire diversi tipi di video originali attraverso Internet a una parte molto specifica della popolazione, qualcosa che può ricordarci molto a YouTube, dal momento che entrambe le idee non erano così distanti l’una dall’altra, sebbene quest’ultima giunse molto più tardi.

Nel 2000 ha iniziato a creare un gigante nell’universo dei giochi, Internet Gaming Entertaiment (IGE), che ha iniziato a funzionare come una sorta di mercato nero in cui molti giocatori avevano il potere di acquistare risorse per i videogiochi, come World of Warcraft. Pierce è diventato uno degli uomini più potenti dell’universo delle criptovalute.

Michael Novogratz

È un noto investitore americano, oltre ad essere un manager ad alto rischio. È stato partner di Goldman Sachs e CIO della società di gestione degli investimenti Fortress Investment Group. Tuttavia, la maggior parte della sua fortuna proviene da Ethereum.

Tyler y Cameron Winklevoss

Questi fratelli, co-fondatori di Winklevoss, sono diventati i primi miliardari di bitcoin grazie a una serie di investimenti legati a questa criptovaluta, che include la creazione di un potente strumento per tracciare il prezzo del bitcoin o del tasso di cambio Gemini.

La storia di questi gemelli ha ispirato la trama del film Social Network che accusarono Zuckerberg di aver rubato l’idea di Facebook.