Cos’è il Lightning Network?

lightning-network
4 min read

Lightning Network è una soluzione di secondo livello che opera sul blockchain di Bitcoin ed è stata creata allo scopo di consentire l’esecuzione delle transazioni in modo istantaneo e far sì che le commissioni di rete si riducono a cifre minime.

Per capire più a fondo cos’è il Lightning Network dobbiamo fare riferimento ad uno dei più grandi inconvenienti che Bitcoin ha affrontato nel corso della sua storia: il problema della scalabilità.

Scalabilità

Intendiamo come scalabilità la capacità di un sistema di crescere ed espandersi a nuove grandezze, e questo è qualcosa che è stato presentato come un ostacolo per Bitcoin soprattutto dalla fine del 2017.

In quel momento di hype, le transazioni di Bitcoin avevano aumentato in un modo incredibile, che ha fatto sì che la rete mostrasse il suo volto meno amichevole aumentando le commissioni a cifre inaudite.

Ricordiamoci che la rete Bitcoin elabora fino a 7 transazioni al secondo, il che è molto poco rispetto a giganti come Visa che arrivano a processare fino a 24.000 transazioni nello stesso lasso di tempo.

Allora la situazione era questa: molte transazioni in attesa di essere processate e pochissima capacità di elaborazione. I minatori sceglievano le transazioni che offrivano commissioni migliori e ci sono così tante transazioni che il costo delle commissioni aumentò a livelli stratosferici

Ciò ha reso impossibile realizzare micropagamenti, poiché molte di queste operazioni dovevano pagare commissioni fino a 10 volte l’importo che stavano inviando (es. se si voleva inviare l’equivalente di un dollaro si poteva pagare 10 dollari di commissione). Una vera follia.

Il seguente grafico illustra la media storica di fee per transazione di Bitcoin, espresso in dollari.

fees-bitcoin-historico

Ma tranquillo, come quasi sempre accade nel mondo della tecnologia, quando sorge un problema automaticamente la gente inizia a sviluppare soluzioni.

Cos’è il Lightning Network?

Il Lightning Network è uno sviluppo che funziona all’esterno della blockchain di Bitcoin  (cioè, in modo off chain) e consente l’esecuzione immediata, efficiente e a costo zero delle operazioni di invio o di ricezione.
Tutte le transazioni effettuate tramite Lightning Network non compaiono in blockchain di bitcoin e questo permette di evitare che la rete si saturi. Solo vengono registrate le transazioni in entrata e quelle in uscita dalla blockchain.

Come funziona?

Lightning Network consente di aprire un qualcosa chiamato “canale di pagamento” ed è attraverso questo canale dove due utenti possono effettuare transazioni con fondi confermati all’interno di un indirizzo multi-firma (un portafoglio in cui i due utenti possono accedere alle chiavi private di entrambi).

Quindi, una volta aperto il canale, i partecipanti possono scambiarsi istantaneamente i beni utilizzando i fondi archiviati nel canale. Una volta terminato il tempo di apertura del canale (normalmente 10 minuti) si registra l’operazione sulla blockchain.

È vero che la tecnologia Lightning Network non è stata ancora adottata in massa e questo è dovuto a diverse ragioni: mancanza di conoscenza del pubblico, mancanza di applicazioni “amichevoli” per farlo, ecc.. Ciò che è innegabile è che il futuro dei micropagamenti in Bitcoin è ogni giorno una realtà più vicina.

Bitnovo ha un proprio nodo Lightning Network!

Siamo orgogliosi di dire che Bitnovo ha già un proprio nodo Lightning Network! guidato dal nostro incredibile e talentuoso team di innovazione e sviluppo.

Questo lavoro congiunto ci ha resi una delle prime aziende al mondo ad avere un proprio nodo attivo!

Perché lo abbiamo fatto?

    • In primo luogo, perché come azienda abbiamo un grande impegno con la comunità crypto e la sua crescita. E questo, aiuta a potenziare le capacità della rete Lightning e contribuire a far sperimentare questa tecnologia a un maggior numero di utenti. 
    • In secondo luogo, perché questo sviluppo permetterà ai nostri utenti di effettuare transazioni istantanee e commissione di rete zero sulla nostra piattaforma.

E terzo, semplicemente perché amiamo stare al passo!