Cosa sono le commissioni di rete?

9 min read

Quando parliamo di transazioni che vengono effettuate sulla blockchain di una criptovaluta, di solito sentiamo anche parlare di commissioni dalla rete.

Se ancora non sai bene che cosa sono le commissioni di rete e a che cosa servono, continua a leggere.

Quali sono i tipi più comuni di commissioni di transazione?

Prima di spiegarti cosa sono le commissioni di rete, è importante che tu sappia che questo non è l’unico tipo di commissione che si applica alle transazioni.

Di seguito ti mostrerò i 3 tipi di commissioni di transazione che esistono nel crypto-universo in modo che possa imparare a distinguerle:

  • Commissioni di cambio

Si tratta di una commissione generata e applicata quando si effettua un ordine di acquisto o di vendita in un exchange. Alcuni exchange hanno tassi fissi, mentre ci sono altri in cui le tariffe possono variare.

  • Commissioni di wallet

Alcuni dei wallet che usiamo per custodire le nostre criptovalute applicano commissioni o fee agli utenti che li usano.

Queste commissioni vengono normalmente applicate per coprire i costi di sviluppo e gestione delle transazioni in cambio di mantenere le risorse crittografiche protette e al sicuro da qualsiasi potenziale danno o furto che potrebbero subire.

È un po’ come le commissioni che le banche addebitano ai loro utenti per conservare i loro soldi su di un conto corrente.

Sicuramente, non tutti i wallets applicano queste commissioni.

  • Commissioni di rete o mining fee

Infine esiste un terzo tipo di tariffe chiamate ‘commissioni di rete’ o mining fee.

Una commissione di rete implica un addebito per coprire le spese della rete mineraria in esecuzione su una blockchain.

Ma come funzionano? Di seguito ti spiegherò in dettaglio che cosa è e a che cosa serve questo tipo di commissioni.

Che cosa sono le commissioni di rete

Se hai già letto qualche psot sul processo di mining di criptovalute, come il mining di bitcoin, Avrai visto che, durante questo processo, nel momento in cui viene elaborata una transazione di criptovalute sulla rete, questa viene registrata in un registro unico, consensuale e distribuito affinché siacompletata con successo e considerata valida.

Il lavoro di convalida delle transazioni e di aggiungerle alla blockchain viene svolto dai minatori e, sebbene tu stia immaginando uomini con una pala e un casco da minatore, in realtà stiamo parlando di potenti computer (chiamati anche master nodes) che si connettono alla rete di una blockchain.

I miners spendono grandi quantità di potenza di calcolo ed energia per ottenere una ricompensa. Infatti aggiungendo ogni blocco alla blockchain (che è composta da una serie di transazioni non superiori a 1MB di dimensione) i miners ricevono una ricompensa di blocco.

Queste commissioni di transazione sono essenziali per garantire il funzionamento della blockchain e la sua sicurezza.

Cosa determina il costo di una transazione?

Le commissioni di rete non sono né più né meno che un incentivo offerto ai miners per dare priorità alla convalida delle transazioni che includono una tariffa più alta.

Queste commissioni non dipendono dalla quantità che stai inviando ma dipendono dalle seguenti condizioni:

  • Condizioni di rete:

Ci riferiamo al livello di saturazione della rete, ovvero quante transazioni ci sono da convalidare. Nel caso di Bitcoin, ad esempio, un blocco nella blockchain esiste un numero limitato di transazioni che possono essere incluse in un blocco (può contenere solo fino a 1 MB di informazioni). Quando un gran numero di utenti invia fondi, può generarsi una congestione di rete a causa di tutte le transazioni in attesa di conferma.

Quando stai inviando fondi dal tuo wallet, la transazione entra in un primo momento in un gruppo di memoria (mempool) prima di essere inserito in un blocco. A partire da questo mempool i minatori scelgono quali transazioni includere, privilegiando quelle che hanno tariffe più alte.

  • Dimensione della transazione

Quando parliamo della dimensione dei dati di una transazione, ci riferiamo a quanti input e output compongono questa transazione e quanto spazio occupano a livello di elaborazione. Poiché un blocco sulla blockchain di bitcoin non può contenere più di 1 MB di informazioni, le transazioni più piccole sono più facili da convalidare.

Le transazioni più grandi, invece, richiedono più lavoro e occupano più spazio nel blocco. Per questo motivo, una transazione più grande richiederà una commissione più alta.

Immaginiamo che tu voglia inviare bitcoin (BTC) a un amico. Ebbene, alla tua transazione verrà assegnata una priorità (alta, media o bassa) in base alla commissione di rete che scegli di pagare e in base alla dimensione (byte) che occupa detta transazione. La piattaforma Blockchain.com calcolerà automaticamente la dimensione della transazione e suggerirà la commissione appropriata da convalidare.

Quindi, quando si effettua una transazione con criptovalute, ricordati che puoi scegliere la priorità dell’invio pagando la commissione più alta nel caso in cui desideri l’invio prioritario. Inoltre, è molto importante che, quando si esegue l’operazione, si disponga della quantità di criptovalute necessaria per coprire non solo l’importo inviato ma anche la commissione della rete. Può accadere che, se richiedi un’alta priorità di invio, la commissione di rete sia superiore all’importo che stai inviando.

A quanto ammontano le tariffe della rete Bitcoin?

Le commissioni medie che vengono applicate a una transazione Bitcoin possono variare durante i periodi di congestione della rete, proprio come accadde nel dicembre 2017, dove raggiunsero quasi i 60 USD. Puoi conoscere il costo medio di una transazione in un determinato momento, nella piattaforma di Bitcoinfees.

Quale Crypto ha le tariffe di transazione più basse?

Oggi ci sono migliaia di criptovalute e alcune di esse hanno commissioni di rete molto alte ma ce ne sono anche alcune che hanno commissioni di rete molto basse. Ecco un elenco di alcune delle criptovalute che offrono le commissioni di rete più basse del momento.

  • TRON:

TRON ha una media di transazione di circa 0.0568677$, il che garantisce che sia più facile da trasferire tra le parti. Una delle ragioni per cui TRON ha una commissione minima è che è una criptovaluta che non può essere minata.

  • Ripple (XRP):

La commissione di transazione di Ripple è anche una delle più basse con una media di circa 0.00128122 XRP.

  • Dash:

La commissione media di dash è di circa $0.0011. Oggi è una delle più basse nel mercato delle criptovalute.

  • Bitcoin Cash:

Il valore della commissione di Bitcoin Cash arriva a $ 0.0035 ed è anche uno dei più bassi tra le crypto del mercato.

  • Litecoin:

Litecoin è una criptovaluta molto più facile da minare che bitcoin e attualmente ha un prezzo di $226.88 con una tariffa di transazione di $0.0443.

Dove si trovano le commissioni delle criptovalute aggiornate?

Se vuoi conoscere i prezzi aggiornati delle tariffe, puoi utilizzare le seguenti piattaforme:

Swapzone: se vuoi conoscere il costo delle commissioni di scambio, Swapzone è la piattaforma più famosa che offre un elenco aggiornato di exchange con le migliori commissioni.

Cryptofeesaver è un’altra piattaforma che compara gli exchange in base alle commissioni più economiche che questi offrono.

Se vuoi conoscere le migliori commissioni di rete per le tue transazioni, ti consiglio di usare una di queste piattaforme:

Blockchair è un motore di ricerca blockchain per Bitcoin e altre criptovalute che può filtrare e ordinare blocchi, transazioni, commissioni in base a una varietà di criteri diversi.

Bitcoinfees è una piattaforma che aiuta a determinare quale commissione scegliere per effettuare una transazione in un dato periodo di tempo. Si tratta di una commissione consigliata in base al rendimento passato recente.

Crypto Fees è una piattaforma che mostra quale criptovaluta offre le migliori commissioni di transazione analizzando le ultime transazioni delle blockchain di Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin ed Ethereum.

Bitcoinfees è uno dei siti più popolari per la previsione di tariffe bitcoin per le transazioni. Il sito ci mostra un grafico della quantità di transazioni presenti nella rete, ripartite secondo i livelli di fee.

EthGasStation

Ethgasstation è una piattaforma che ci fornisce informazioni sulla stima delle migliori tariffe del gas di Ethereum.

POTREBBE INTERESSARTI…