Cos’è un Oracle Blockchain?

Cos'è un oracolo blockchain?
4 min read

Riesci a immaginare di decidere con poche informazioni? Complicato, vero? Ecco perché quando i contratti intelligenti hanno bisogno di dati che non sono su una blockchain per funzionare, sono costretti a ricorrere a fonti esterne e lo fanno attraverso gli Oracoli. Scopri cos’è un oracolo e come funziona

Gli Smart Contracts sono contratti intelligenti che automatizzano i processi in base alle informazioni esistenti sulla blockchain (indirizzi, saldi, ecc.). Ad esempio, il proprietario di un autolavaggio crea un contratto intelligente in cui automatizza che ogni volta che il suo indirizzo raggiunge 3 BTC, 0,1 BTC viene inviato a ciascun dipendente come incentivo.

Ma a volte, questi Smart Contratti potrebbero aver bisogno di informazioni esterne alla Blockchain per funzionare. Ad esempio, un contratto intelligente automatizzato in modo che ogni volta che piove, i soldi vengono rimborsati alle persone che hanno lavato la macchina quel giorno nella lavanderia. In questo caso sarebbe necessario utilizzare un Oracolo Blockchain.

Cos’è un Oracolo Blockchain e come funziona?

Un oracolo Blockchain è un servizio offerto da terze parti che è responsabile della fornitura di informazioni esterne (al di fuori della blockchain) agli Smart Contracts, in modo che possano eseguire decisioni. Nell’esempio precedente dell’autolavaggio, Oracle Blockchain sarebbe il responsabile di ottenere le informazioni precise su quando e dove ha piovuto per decidere se eseguire o meno il contratto intelligente.

Quindi, l’oracolo è incaricato di fornire i dati esterni alla Blockchain in modo che il contratto intelligente possa conformarsi alle condizioni precedentemente stipulate nel contratto.

Flusso di informazioni tra un contratto intelligente, un oracolo e una fonte di informazioni esterna.

Flusso di informazioni tra un contratto intelligente, un oracolo e una fonte di informazioni esterna.

È importante notare che un oracolo blockchain non è la fonte di informazioni, ma è il livello che consulta, verifica e autentica fonti di dati esterne e quindi trasmette tali informazioni.

Tipi di Oracoli Blockchain

Esistono due grandi classificazioni per gli oracoli blockchain a seconda della fonte da cui ottengono questi dati.

Oracoli software
Questi sono gli oracoli più popolari e funzionano collegati a fonti di informazioni online, come database, server, pagine Web, ecc.

Oracoli hardware
Questi oracoli funzionano collegati a fonti di informazione nel mondo fisico, come scanner di codici a barre o sensori elettronici, e “traducono” gli eventi del mondo reale in valori digitali in modo che possano essere compresi da un contratto intelligente.

Fonti di informazione di ciascun tipo di oracoli

Fonti di informazione di ciascun tipo di oracoli.

Problemi degli Oracoli Blockchain

Come ogni sviluppo relativamente nuovo, gli oracoli devono ancora migliorare alcuni aspetti e uno dei principali è la fiducia. La centralizzazione nelle fonti di informazione influenza direttamente la credibilità degli oracoli, quindi progetti come Provable o Chainlink lavorano con l’obiettivo di creare oracoli decentralizzati che raccolgono informazioni da varie fonti per sintetizzarli in un unico risultato.

Sebbene lo sviluppo degli oracoli della blockchain sia ancora in una fase di maturità, i progressi sono inarrestabili e continuano a trasformare in realtà le nostre previsioni blockchain per il 2020, promuovendo l’uso degli Smart Contracts e l’adozione della tecnologia blockchain a livello globale.

Hai già imparato cos’è la blockchain e come funziona e ora anche cos’è un oracolo blockchain. Se vuoi saperne di più sul mondo delle criptovalute, puoi continuare a navigare nel nostro blog dove troverai informazioni molto interessanti e aggiornate su vari argomenti del settore.