Bitcoin è sicuro e anonimo?

¿Es Bitcoin seguro y anónimo?
6 min read

Per quelli che sono al di fuori del mondo delle criptovalute, l’ampio universo delle criptovalute genera molti dubbi e soprattutto su tutto ciò che riguarda la criptovaluta più famosa di tutte: bitcoin (BTC). Bitcoin è sicuro? E anonimo? Quali sono i vantaggi e i rischi di investire in bitcoin? Il numero di bitcoin è finito? ….

Sono molti i dubbi sollevati e la confusione che esiste sulla rete Bitcoin, a partire da chi c’è dietro l’identità di Satoshi Nakamoto. Sebbene non abbiamo una risposta a quest’ultimo, di seguito risolviamo alcuni dei dubbi più frequenti su Bitcoin.

Bitcoin è sicuro?

A proposito della sicurezza del Bitcoin, ci sono diverse sfumature a riguardo:

Se si fa riferimento alla tecnologia Bitcoin, al suo protocollo e alla crittografia, si può dire che la rete Bitcoin è sicura. Il sistema di sicurezza blockchain rende Bitcoin una rete insormontabile e la maggior parte delle vulnerabilità si verificano di solito a causa dell’utente (perdita, cancellazione o furto di chiavi).

Bitcoin è pubblico, tutte le transazioni di rete sono registrate nella blockchain e sono accessibili a tutti. Inoltre, Bitcoin è decentralizzato, ha server interconnessi in tutto il mondo. Pertanto, si afferma che Bitcoin è sicuro. Le transazioni registrate sono controllate da tutte le parti del mondo e questo decentramento significa che l’hacking di un server è completamente inutile.

Tuttavia, se il problema di sicurezza si riferisce ai bitcoin (BTC) come criptovaluta e asset di investimento, è comprensibile comprendere che non offre agli utenti molta sicurezza. Tuttavia, qualsiasi investimento comporta determinati rischi, a partire dall’elevata volatilità del bitcoin. Il suo prezzo è imprevedibile e non lo rende particolarmente attraente quando lo si utilizza come rifugio attivo. Naturalmente, tra tutte le criptovalute esistenti, i BTC sono quelli che segnalano la maggior sicurezza grazie alla loro ampia popolarità e accettazione.

Nonostante tutto, è importante avere alcune precauzioni quando si tratta di proteggere le chiavi, conoscere i wallet più sicuri per conservare le criptovalute e adottare le buone pratiche per garantire la sicurezza al 100%.

Bitcoin è sicuro? È anonimo? Vantaggi, svantaggi e rischi del bitcoin

Bitcoin è anonimo?

La verità è che il mondo di Bitcoin non è anonimo, non completamente. Molte persone lo definiscono una rete “pseudo-anonima”. In effetti, molti non sono consapevoli del fatto che Bitcoin funzioni effettivamente con un’elevata trasparenza.

D’altra parte, come accennato in precedenza, quando tutto è registrato tutto è suscettibile di essere rintracciato. In questo modo, è possibile mappare il flusso di bitcoin attraverso i libri contabili pubblici, da dove e verso cui si spostano i BTC.

Un indirizzo Bitcoin è uno pseudonimo, come il nome utente di un social network, e se qualcuno scopre quell’indirizzo potrà vedere tutte le operazioni realizzate, le date e persino il saldo. Se un utente utilizza sempre lo stesso indirizzo per le proprie transazioni, è facile tenere traccia di tutti i precedenti. Pertanto, molte persone scelgono di utilizzare un nuovo indirizzo per ogni transazione e di nascondere i loro indirizzi IP.

Vantaggi e svantaggi di Bitcoin

In base a quanto detto in precedenza, molte delle caratteristiche distintive del Bitcoin sono già state rivelate. Una rete che ha molti punti di forza ma anche con determinati rischi.

Come punti di forza, è interessante evidenziare i seguenti tre vantaggi di Bitcoin:

  1. Senza barriere o intermediari: non è centralizzato, né emesso da un’autorità che gioca con il denaro. Gli utenti di bitcoin generano BTC dopo un processo di mining e la loro emissione è controllata.
  2. Consenso: sia il suo codice che la blockchain di Bitcoin funzionano in modo consensuale. Vengono votate idee e proposte di miglioramento e vengono implementate quelle che hanno avuto il maggior consenso. E lo stesso vale per le transazioni, devono essere accettate e convalidate dalla maggioranza per essere accettate e registrate nel libro contabile pubblico.
  3. Transazioni globali, veloci ed economiche: inviare bitcoin ovunque tu sia è facile e veloce, in pochi minuti. Non ci sono intermediari, non ci sono costi aggiuntivi per le transazioni internazionali, non ci sono limiti di quantità e avere un wallet di bitcoin per conservare le criptovalute è gratuito.

Dall’altro lato della medaglia, i rischi del bitcoin fanno sí che, tra i loro svantaggi risaltino: 

  1. Fluctuación. Alta volatilidad ya que el bitcoin experimenta fluctuaciones diarias de su valor que superan el 30%.
  2. Transazioni irreversibili: questo può essere visto come un vantaggio, per la sua sicurezza, anche se implica anche uno svantaggio perché se commetti un errore nella transazione non c’è possibilità di recupero. Nessuno può chiedere il rimborso del suo “crypto-denaro”.
  3. Bassa accettazione globale: molti governi non hanno ancora regolamentato il tema delle criptovalute e questo implica anche che il loro uso come metodo di pagamento non è ancora molto diffuso.

Sicuro, pseudo-anonimo, decentralizzato, veloce … ancora non ti sei lanciato a comprare bitcoin online? Ora che sai che Bitcoin è sicuro, non aver paura e compra btc su bitnovo.