Il numero di bitcoin è finito? Vantaggi e svantaggi

número de bitcoins límite

Uno degli obiettivi di Bitcoin era posizionarsi come alternativa al sistema bancario tradizionale. Come? Facendo del bitcoin (BTC) una valuta virtuale decentralizzata. E una delle cause di questo decentralizzazione risiede nell’emissione della criptovaluta stessa. 

Il numero di bitcoin è finito?

Satoshi Nakamoto, la persona o il gruppo di persone anonime che hanno creato il protocollo Bitcoin, ideò un sistema decentralizzato grazie all’emissione di valuta controllata in modo autonomo. Si tratta di una caratteristica molto apprezzata da quelle persone che desiderano comprare bitcoin online.

I bitcoin vengono rilasciati quando si concedono ricompense ai minatori che creano blocchi di transazioni convalidati ogni 10 minuti circa. Naturalmente, il numero di BTC rilasciato non è sempre lo stesso.

Il software Bitcoin ha stabilito che con un certo numero di blocchi convalidati, le ricompense si riducono della metà. In particolare, ogni 210,00 blocchi la ricompensa per blocco minato è ridotta del 50%. Questo processo è noto nel mondo cripto come halving.

Questa “penalizzazione” cerca di garantire una fornitura costante di bitcoin, contrastando l’aumento della potenza di elaborazione. Si tratta di una penalizzazione che va di pari passo con l’avanzamento della tecnologia che consente di elaborare un volume maggiore di dati in meno tempo.

In questo modo, la natura stessa del bitcoin lo rende una valuta deflazionistica: l’emissione di bitcoin è fissa e limitata.

Quando fu creata questa valuta virtuale, si stabilì un limite di 21 milioni di BTC per evitare comportamenti inflazionistici nella valuta. Pertanto, il numero di bitcoin è limitato e nessuno ha il controllo completo e diretto su questa valuta virtuale. È una criptovaluta decentralizzata.

Si stima che nell’anno 2140 verrà emesso l’ultimo bitcoin. Dunque solo si otterrà come ricompensa ciò che verrà generato dall’operazione nella rete stessa.

minar bitcoins online

Numero finito di bitcoin: vantaggi e svantaggi

Il fatto che i bitcoin siano limitati comporta una serie di pro e contro.

Vantaggi

  1. Il vantaggio di questa decentralizzazione di moneta è che i bitcoin non possono essere manipolati.
  2. Poiché non è possibile generare infiniti bitcoin, il loro valore non viene svalutato e il loro prezzo si stabilizza, a differenza di quanto accade con le valute fisiche, che le banche centrali emettono in modo illimitato, svalutando il loro valore. 

Svantaggi:

  1. Bitcoin è volatile: a causa della sua quantità limitata e della sua crescente domanda (si verificano sempre più transazioni di bitcoin). 
  2. Per i minatori, le ricompense saranno insignificanti. Sicuramente, quando i premi per minare sono molto bassi, i minatori devono vivere delle commissioni derivanti dalle conferme delle transazioni.

“Una volta che un numero predeterminato di valute è entrato in circolazione, l’incentivo può evolversi in commissioni di transazioni ed essere completamente privo di inflazione.” 

Satoshi Nakamoto

Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System (P. 4)

Quanti bitcoin ci sono?

Attualmente ci sono 18.041.462,5 bitcoin. Questa cifra aumenta ogni 10 minuti, quando vengono minati nuovi blocchi. In questo momento, ogni nuovo blocco aggiunge 12,5 bitcoin in circolazione.

Si prevede che il prossimo dimezzamento di Bitcoin avverrà nel maggio 2020. Da allora in poi, ogni blocco si tradurrà in una ricompensa di 6, 25 Bitcoin.

 

Quanti bitcoin sono rimasti da minare?

Ci sono 2.958.537,5 bitcoin ancora da minare, circa il 14% dei bitcoin totali.

 

Emozionante il mondo dei bitcoin! Tuttavia, questa è solo una delle tante crypto che troverai sul mercato. Scopri quante criptovalute esistono oggi e lanciati ad acquistare criptovalute in modo rapido e sicuro.