Scala, mining di criptovalute con il tuo cellulare

Scala, mina criptomonedas con tu móvil

Il mining di criptovalute è uno dei fenomeni più popolari degli ultimi tempi, per via degli incentivi e dei benefici che le persone possono trarre partecipandovi.

 

Tuttavia, il processo di mining di Bitcoin , Ethereum o altre criptovalute richiede consumi energetici elevati e hardware sempre più specializzati e potenti , rendendolo insostenibile per chiunque.

 

In questo modo svaniscono le nostre illusioni di far parte del mining di criptovalute. Tuttavia, a un certo punto, potremmo esserci sentiti sollevati al pensiero di poter eseguire il mining tranquillamente dal nostro cellulare. 

 

Ma, al contrario, quando si considera la quantità di potenza di elaborazione necessaria, le speranze diventano minime.

 

Inoltre, a causa dell’ultima policy di Google, che è in vigore dal 20 gennaio 2021 e segue i passi già intrapresi da Apple su questo tema, le possibilità si riducono ulteriormente. 

 

In questa, vietano le app del Play Store che estraggono criptovalute, sebbene chiariscano che consentono app che gestiscono il mining da remoto. 

 

Pertanto, sono emerse diverse alternative che cercano di affrontare queste difficoltà e, allo stesso tempo, di continuare a contribuire e incoraggiare la partecipazione della comunità ai processi di criptovaluta al fine di mantenere il decentramento. 

Sei pronto per quello che scoprirai? Perché oggi parleremo di Scala, un progetto che ci offre una prospettiva molto redditizia, dove il nostro sogno di guadagnare soldi e di estrarre criptovalute attraverso i nostri telefoni cellulari, può diventare realtà.

Cos’è Scala?

Scala (XLA) è un progetto riconosciuto per la sua omonima criptovaluta open source e per la sua interessante proposta che modernizza il mondo del mining di criptovalute.

 

In precedenza, il nome del progetto era Torque (XTC) e Stellite (XTL). Tuttavia, a causa di controversie interne con il marchio, è stato cambiato in Scala, tenendo conto di alcuni obiettivi:

  • Possedere un nome univoco nell’universo crittografico.

  • Riflettere il progetto e la visione del gruppo.

  • Sii semplice, ma interessante per lasciare spazio all’immaginazione.

Attraverso il suo Scala Mobile Miner v2.0, sia tu che io, semplicemente avendo un cellulare Android o un computer senza funzionalità esuberanti, possiamo estrarre Scala crypto (XLA) sui nostri dispositivi in ​​modo sicuro, distribuito e immediato attraverso la blockchain che è memorizzata in una rete P2P e anonima.

Scala, mina criptomonedas con tu móvil Bitnovo

Aspetta, questo è molto interessante, ma il mining dal cellulare è davvero possibile?

The mobile mining scenario in recent years has been filled with several initiatives that have made it more than just a dream, but a viable reality for everyone. 

Lo scenario del mobile mining negli ultimi anni si è riempito di diverse iniziative che lo hanno reso più di un semplice sogno, ma una realtà percorribile per tutti. 

 

Pertanto, alcuni progetti utilizzano protocolli di consenso che premiano i miners, ma non richiedono la stessa potenza di calcolo. Altri fanno uso di algoritmi resilienti per una GPU (il cuore e il cervello di una scheda grafica) o un ASIC (un circuito integrato progettato in modo univoco per un’applicazione o un dispositivo specifico). 

 

Di conseguenza, è possibile ed esistono già diverse applicazioni che consentono di estrarre criptovalute dai cellulari.

 

Tuttavia, è mancata una cosa in particolare, ovvero creare un ambiente completamente mobile-centric ossia che eviti il ​​surriscaldamento dell’hardware o che chieda minori requisiti di memoria. 


Pertanto, sono progettati pensando innanzitutto a una CPU, non a un telefono cellulare. Per questo oggi parliamo di Scala, poiché crea un ambiente speciale pensato per i cellulari.

Bene, ma, allora è lo stesso di come estrarre Bitcoin?

Il protocollo utilizzato da Bitcoin e Scala, è lo stesso PoW (Proof of Work), ma ricordato che questo ha lo svantaggio di cui abbiamo parlato all’inizio e cioè che trasforma il mining in un business non redditizio a causa del costo dei computer che dobbiamo possedere. 

 

Pertanto, mentre in entrambi riceverete una ricompensa, in Scala, a differenza di Bitcoin, utilizzerete un algoritmo DefyX che non danneggia il vostro hardware, che si chiama “Panthera”. Panthera o DefyX è un algoritmo personalizzato composto, a sua volta, da RandomX, Yespower e KangarooTwelve. 

Aspetta, penso che stia andando troppo veloce. Capiamo perché l’unione di così tanti algoritmi. RandomX, meglio chiamato algoritmo Monero, è progettato per ridurre al minimo l’efficienza dell’hardware specializzato. 

 

D’altra parte, Yespower ha lo scopo di ridurre la capacità hardware della GPU e KangarooTwelve se la cava bene contro i computer quantistici.

 

Di conseguenza, abbiamo un algoritmo PoW (Proof of Work, sì, lo stesso di Bitcoin) compatibile con l’architettura CPU e ARM (chiamato anche Advanced RISC Machine, questi sono processori che, per progettazione, riducono i costi, il calore e l’energia, rendendolo ideale per dispositivi alimentati a batteria come tablet o cellulari). 

 

Inoltre, utilizza il protocollo AMAYC (un algoritmo di apprendimento automatico As-Much-As-You-Can/ Più-che-puoi) che garantisce al dispositivo di mining di rimanere sempre in condizioni operative sicure. 

 

Pertanto, AMAYC rileva se il dispositivo si stia surriscaldando e interrompe il processo di mining per tornare a farlo quando è sicuro.

Scala, mina criptomonedas con tu móvil Bitnovo

Come funziona?

Prima di tutto, per ottenere il software Scala Mobile Miner, devi scaricarlo come APK e installarlo manualmente, in quanto non è disponibile nel Google Play Store.

 

All’inizio, troverai un messaggio di avviso che indica in che modo influenzerebbe la batteria e la CPU.

 

Dopo, puoi configurare come desideri utilizzare l’app, tenendo conto delle caratteristiche specifiche del tuo cellulare, quindi dovresti inserire quali temperature consideri sicure, quanti core utilizzerai, e altro.

 

Infine, scegli un gruppo minerario e la magia inizia. Lo lasci in esecuzione in background mentre guardi un video su youtube o leggi un e-book.

 

Dopodiché, quando controllerai di nuovo, scoprirai cosa potrebbe aver estratto. 

 

Chiaramente, non è su larga scala come il mining di altre criptovalute, ma è un’opzione interessante da provare, poiché funziona bene, è utilizzabile sul tuo dispositivo, le sue prestazioni sono buone e mantiene la sicurezza. 

 

Inoltre, è facile da usare e dispone di un’interfaccia grafica accattivante che rende tutto più comprensibile e consente di visualizzare, più rapidamente, quanti hash sono stati prodotti al secondo.

 

Cosa ne pensi di questa nuova proposta? Sei pronto per scaricare Scala sul tuo cellulare o sul computer? 

 

Se la risposta è sì, ti consigliamo prima di imparare un po’ di più su altri concetti relativi a Scala. 

 

Pertanto, puoi scoprire di più con gli articoli che ti abbiamo suggerito dalla bellissima community di Btinovo.

 

Ora, visto che che vuoi scaricare le applicazioni sul tuo telefonino, sarebbe bello che dessi un’occhiata al Wallet di criptovalute di Bitnovo dal quale puoi acquistare criptovalute in più di 30.000 negozi (tra cui Eroski, Fnac o Worten), vendererle, creare e ripristinare il tuo portafoglio di criptovalute.

 

È disponibile per Android nel Play Store di Goggle e per iOS nell’App Store. 

 

Per il momento, ci vediamo in un altro articolo.

 

POTREBBE INTERESSARTI…