Tutto su Solana (SOL)

Qué-es-Solana
7 min read

Quando parliamo di Solana, parliamo di un progetto blockchain open source. Questo progetto mira a risolvere i principali problemi del mondo delle criptovalute come la scalabilità e la velocità delle transazioni.

 

Solana ha l’obiettivo di specializzarsi nello sviluppo di DApps scalabili con un traffico elevato. Per farlo, Solana basa il suo funzionamento su tecnologie altamente scalabili che rendono la sua blockchain più scalabile e veloce.

Storia di Solana

Solana fu fondata da Greg Fitzgerald e Anatoly Yakovenko. Anatoly si laurò in Informatica. Vanta esperienze lavorative in aziende come Qualcomm dove ricoprì il posto di Senior Staff Engineer Manager. Inoltre lavorò presso Dropbox e Mesosphere come ingegnere software.

Mentre lavorava a Mesosphere, Anatoly pensò di creare il suo algoritmo Proof of History (PoH). Si tratta di un algoritmo di consenso che basa il suo funzionamento sulla cronologia degli eventi che avvengono sulla blockchain.

L’idea iniziale era lo sviluppo di una catena di blocchi basata su un tempismo preciso e sicuro e sulla sincronizzazione degli eventi. La precisione era un requisito fondamentale per la Proof of History,, poiché in questo sistema il tempo era la sua base. Anatoly basò il suo progetto su un buon tempismo, dal momento che sosteneva che se tutte le parti sono sincronizzate l’algoritmo sarà molto più rapido.

Da quel momento in poi Yakovenko si è concentrato sulla sincronizzazione di tutti i nodi di un sistema distribuito. Come risultato dei suoi studi, l’algoritmo PoH è in grado di confermare fino a 1000 transazioni al secondo utilizzando solo pochi nodi. Una volta creato l’algoritmo, Yakovenko pubblicò il suo white paper.

Poco tempo dopo Yakovenko e il suo amico Greg Fitzgerald cominciarono a lavorare sulla implementazione di un nuovo progetto chiamato Loom su Ethereum. Tuttavia, il nome del progetto cambiò con il suo output sulla rete e fu rinominato Solana. L’azienda dietro il progetto, Solana Labs fu lanciata il 28 maggio 2018. Il primo test pubblico di questa tecnologia ebbe luogo pochi mesi dopo, precisamente il 19 luglio dello stesso anno.

Il test aveva 50 nodi che eseguivano il software di Solana. Questo test fu un successo, poiché riuscì a sostenere il picco massimo di 65 mila transazioni al secondo. Per farci un’idea, si trova a livello della rete VISA.

 

Qué-es-Solana

Come funziona Solana?

Come abbiamo già detto, l’obiettivo di Solana è quello di essere un blockchain altamente veloce, incentrata sulle applicazioni decentralizzate e molto economica. Le sue transazioni hanno un costo medio di solo 0.000005 SOL.

 

Proof of History (PoH)

 

Il funzionamento di questa rete è basato su una grande varietà di innovazioni create specificamente per Solana. Tra di esse la Proof of History (PoH). Questo algoritmo di consenso utilizza il tempo con le marche di tempo (timestamp) per dar luogo al sistema di consenso.

 

Il protocollo PoH lavora attraverso la creazione di registri basati nel timestamp esatta su ogni movimento che avviene sulla rete. È come se una valuta digitale fosse trasferita da un portafoglio a un altro, il protocollo punta a tale evento a un timestamp specifico ed esatto. Grazie a questa operazione è possibile ricreare eventi con esattezza.

 

Nel caso ipotetico che vogliamo conoscere i movimenti fatti su un token specifico possiamo visitare i record temporaneidi quell’elemento. In questo modo sapremo cosa è successo dall’origine del token al momento attuale.

 

Tower BFT

Un’altra delle innovazioni di questo progetto è un potente protocollo di Tolleranza ai guasti bizantini, Tower BFT. Questo protocollo contribuisce a mantenere il corretto funzionamento della rete e la rende sicura. Tower BFT è incaricato di agire come giudice del sistema di timestamp.

 

Questo sistema utilizza l’orologio sincronizzatotra ogni nodo ottenendo un punto di controllo, verifica e conferma del lavoro svolto da ciascun nodo. In questo modo è possibile creare un consenso decentralizzato sul lavoro svolto sulla rete. Il lavoro sarà accettato se rispetta tutti le regole incluse nel protocollo Solana.

 

Turbine e Gulf Stream

 

Turbine e Gulf Stream sono transazioni che viaggiano a gran velocità attraverso la rete e allo stesso tempo fanno parte di tutte le implementazioni tecnologiche studiate appositamente per Solana. Questo sistema risolve i tipici problemi di larghezza di banda.

 

Turbine è un protocollo incaricato propagare i blocchi facilitando la consegna di informazione ai nodi. Questo processo è veloce, poiché la generazione di blocchi nel protocollo Solana richiede una media di 0,5 secondi per ogni blocco per cui la diffusione delle informazioni deve raggiungere una velocità pari o superiore.

 

Per questo motivo, il protocollo di Turbine divide tutte le informazioni dei blocchi in piccole sezioni inviate dalla rete. Queste sezioni di informazioni sono ricostruite dai nodi. In breve, Turbine non invia le informazioni ai blocchi, ma indica ai nodi il contenuto dello stesso aiutandoli a ricostruire detto blocco. Se si verifica che un nodo non ha le informazioni necessarie per costruire un blocco, questo può richiederla al resto della rete in parallelo riducendo la larghezza di banda. In questo modo si massimizza la velocità e si raggiunge l’obiettivo principale di mantenere un consenso sicuro.

 

Qué-es-Solana

 

Parallelizzazione degli smart contracts

 

Una delle caratteristiche principali di Solana è la capacità di parallelizzare l’esecuzione degli Smart Contracts e le transazioni.

 

Per raggiungere questa capacità, questo progetto utilizza il linguaggio C e Rust con l’obiettivo di realizzare un ambiente di programmazione dei contratti intelligenti diverso dalle altre blockchain. Questo ambiente di programmazione garantisce la parallelizzazione dei contratti intelligenti.

 

Tutto questo è grazie a Sealevel. Sealevel è il nome che gli sviluppatori hanno assegnato a questa funzione. Attraverso questa funzione, Solana ha la capacità di eseguire, leggere e scrivere le istruzioni nel layer esecuzione di contratti intelligenti e tutto questo in modo parallelo.

 

L’utilità di Sealevel si basa sulla promozione della scalabilità di Solana al livello che la maggior parte delle reti non raggiungerebbero. Ciò significa che la rete si adatterà alla nostra capacità di elaborazione in modo facile. Se utilizziamo un nodo a bassa potenza avremo meno capacità di elaborazione, ma se installiamo un nodo potente la nostra capacità di elaborazione aumenterà.

 

Archivers e Cloudbreak

 

Gli Archivers sono sistemi di stoccaggio di cui Solana dispone. Questi sistemi permettono la memorizzazione delle informazioni di primo livelloper le applicazioni. Ciò facilita l’accesso alle risorse della rete.

Insieme agli Archivers, Solana implementa i Cloudbreak che permettono di garantire una struttura di dati uniforme in tutti i suoi nodi.

 

 

POTREBBE INTERESSARTI…