Cos’è lo Spoofing nei mercati finanziari?

qué es el spoofing Bitnovo
9 min read

Probabilmente avrai sentito parlare di ‘manipolazione dei mercati’, non solo finanziari ma anche delle criptovalute. In finanza sono i grandi trader e nell’universo crypto le balene (whales) che di solito influenzano il comportamento dei titoli, con l’intenzione di far muovere il mercato o una particolare valuta come desiderano e a proprio vantaggio personale.

Già in un altro post abbiamo analizzato una delle tattiche più comuni di manipolazione del mercato chiamato “Pump And Dump”. Si tratta di una tecnica progettata per aumentare rapidamente il prezzo di un’azione o titolo, con uno speculatore che promuove l’aumento del prezzo di un’azione che termina con la sua liquidazione prima che il suo valore diminuisca.

Oggi voglio parlarti di un’altra tecnica molto usata dagli speculatori finanziari e che si rivolge a grandi portafogli di attività.

Se non sai di cosa sto parlando, allora ti spiegherò che è lo Spoofing e come può influenzare i mercati finanziari e quello delle criptovalute.

Che cosa è lo Spoofing nei mercati finanziari e come funziona?

Spoofing è una pratica ingannevole di Trading dirompente che consiste nel fare offerte per acquistare o vendere contratti futures e annullare le offerte prima della conclusione dell’accordo, creando un’immagine falsa della domanda o falso pessimismo nel mercato.

L’ Autorità svedese di vigilanza finanziaria (en sueco, Finansinspektionen, FI)ha definito lo Spoofing come:

“Una strategia di collocamento di ordini destinata a manipolare il prezzo di uno strumento, ad esempio mediante una combinazione di ordini di acquisto e di vendita”.

Lo Spoofing è noto anche con il termine:”dipingere il nastro” o “painting the tape” , espressione che risale a quando i prezzi dei titoli venivano trasmessi tramite il ticker tape. Ciò implica che i trader stabiliscano ordini di acquisto o vendita sul mercato a un prezzo specifico, ma senza alcuna intenzione di seguirli..

Quindi, creando un falso sentimento sul mercato, un trader può manipolare le azioni di altri partecipanti al mercato e cambiare il prezzo di un titolo. Dalle reazioni alle fluttuazioni dei prezzi, lo spoofer può ottenere profitti.

Durante questo primo lancio, Strike ha registrato più di 10.000 utenti e attualmente elabora milioni di dollari in volume al mese.

Spoofing nel mercato delle criptovalute

spoofing en las criptomonedas Bitnovo

Una delle caratteristiche della maggior parte delle criptovalute è la loro volatilità e la frequente fluttuazione dei prezzi.

Il Bitcoin (BTC) è un classico esempio di come le monete digitali possono salire e scendere il loro prezzo da un giorno all’altro.

Se già seguivi la sua tendenza, avrai visto come nel dicembre 2017 un BTC ha raggiunto il record di oltre 17.000 dollari per crollare a meno della metà di quel valore solo poche settimane dopo.

Ebbene, le fluttuazioni rapide che caratterizzano le criptovalute hanno lasciato spazio ad operazioni fraudolente, come ad esempio lo Spoofing, mediante il quale si tenta di influenzare e manipolare il prezzo di una criptovaluta creando falsi ordini.

Si tratta di una tattica usata principalmente da grandi balene e algoritmi che vogliono intenzionalmente manipolare il mercato per il proprio tornaconto personale.

Ma come siverifica lo Spoofing nel mercato delle criptovalute?

Quello che un utente nota è un grande muro di acquisto o di vendita di ordini che sembrano trasmettere un forte interesse di mercato su di una particolare criptovaluta.

pared de compra bitcoin Bitnovo

Muro di acquisto e di vendita – Buy Walls and Sell Walls

Questa immagine della piattaforma di trading hedgetrade.com,è un esempio di una relazione di acquisto/vendita abbastanza sana per Bitcoin. Infatti, il verde indica gli acquisti (offerte) e il rosso mostra le vendite (richieste), il che indica che la valuta è forte e desiderabile e, quindi, gli operatori comprano e vendono a un costo abbastanza stabile.

Supponiamo che il muro di vendita è più alto come nella seguente immagine:

parede de venta masiva bitcoin Bitnovo

Questo potrebbe indicare un segnale ribassista perché sembra che qualcuno voglia vendere una quantità ragionevole di bitcoin. Il che porterà molti possessori di criptovalute a vendere i propri asset per paura che il prezzo del bitcoin scenda improvvisamente.

Questo potrebbe essere un esempio di Spoofing eseguito da un trader malintenzionato che effettua un ordine di vendita massivo di un crypto attivo sapendo che gli utenti che possiedono una certa quantità di questa stessa risorsa, vedendo questo movimento come un segnale di allarme, si sbarazzeranno delle loro criptovalute. Dopo aver manipolato il mercato, il trader annullerà tutti gli ordini di vendita che ha piazzato.

Spoofing Algoritmico

Con l’arrivo degli algoritmi di trading e delle API di scambio,gran parte degli spoofing oggi sono realizzati tramite bots.

Si tratta di bots sviluppati per interagire con gli exchanges ed effettuare gli ordini.

In effetti, è molto probabile che le balene più grandi dispongano di bot di trading che hanno un accesso API e la cui rapidità dà loro un vantaggio di esecuzione.

Lo Spoofing è legale?

Essendo lo spoofing una forma di manipolazione del mercato, è considerata una pratica illegale.

Negli Stati Uniti, è considerato un’attività illegale e un reato secondo la legge Dodd-Frank del 2010. La U.S. Commodity Futures Trading Commission (CFTC) è un’agenzia indipendente che controlla tali attività sui mercati di futures.

Come proteggersi dallo Spoofing?

Non è facile scoprire un tentativo di spoofing con le criptovalute e, come ti ho mostrato nei paragrafi precedenti, ciò che può farci sospettare una tale manipolazione sono i muri di compravendita dei book degli ordini, sebbene sia difficile verificare che questi movimenti siano legittimi.

Pertanto, il modo migliore per proteggersi dallo Spoofing è adottare misure preventive che ci impediscano di entrare in una possibile frode e di essere vittima di manipolazione..

  • Per prima cosa, essendo lo spoofing una tattica puramente a breve termine, si può evitare investendo a lungo termine e evitando di effettuare transazioni quotidiane. Ci sono molte aziende che operano a breve termine che, per esempio, utilizzano software per aiutare i loro operatori a evitare di essere vittime di spoofing.
  • Un’altra misura importante che puoi adottare è evitare di fare trading sugli exchanges sospetti.

Infine, ricorda che se la tua strategia come investitore si basa sul possesso di criptovalute in attesa che aumentino di prezzo a lungo termine (hodl), è meno probabile che muri di acquisti o vendite massivi ti rendano sospettoso su qualsiasi tentativo di manipolazione del mercato.

Tuttavia, devi stare molto attento e tenere sempre gli occhi aperti. E, in caso di dubbi e poca esperienza in crypto-investimenti, meglio che ti faccia consigliare da una mano esperta.