Il primo acquisto della storia in Bitcoin

3 min read

Pizza for bitcoins?

Oggi vogliamo ricordare e celebrare un episodio molto importante per il mondo delle criptovalute: la prima transazione in bitcoin della storia, effettuata 9 anni fa da un utente per acquistare della pizza.

Como sicuramente ricorderai, la prima vera transazione di BTC avvenne il 12 gennaio 2009 tra Satoshi Nakamoto ed Hal Finney. Tale transazione, che ammontava a 10 BTC, si registró alle 3:30 di mattina nel blocco 170, con il fine di testare questa nuova tecnologia.

La prima transazione di BTC tra Satoshi Nakamoto e Hal Finney nella Blockchain

Celebrando il IX bitcoin Pizza day

Tuttavia, il 22 maggio del 2010 si verificó il primo storico acquisto realizzato con bitcoin. Il programmatore Laszlo Hanyecz pubblicò sul forum di BitcoinTalk  il suo desiderio di acquistare due pizze, pagando in bitcoin, ed offrì 10.000 BTC, allora equivalenti a circa 30,00 dollari. Il fortunato beneficiario della transazione fu la catena di Papa John’s.

Quella transazione, che puoi trovare su Blockchain.com, è stata la prima a provare che il bitcoin avrebbe potuto diventare una vera valuta.

Transazione di Laszlo Hanyecz nella blockchain.

Con l’inaspettata evoluzione del prezzo del bitcoin, le 2 pizze acquistate si sono trasformate nelle pizze più costose della storia, dato che oggi varrebbero circa $80,000.00.

All’epoca il bitcoin non valeva quasi nulla (il suo valore ammontava a circa 0,003 centesimi di dollaro) visto che quasi nessuno era a conoscenza delle criptovalute e chiunque poteva estrarre bitcoin, anche con un computer di bassa potenza.

Sappiamo bene che, rispetto ad oggi, il prezzo del bitcoin ha raggiunto vette molto più alte, come quando superó i $ 20.000 nel dicembre del 2017.

Tuttavia, nonostante questo scossone, il suo valore  ha ripreso a salire e, sicuramente, le due pizze acquistate da Laszlo resteranno le pizze più care della storia.

Per questo motivo il 22 maggio è stato dichiarato come il Bitcoin Pizza Day e, alcuni anni dopo, venne addirittura creato un account di Twitter che mostrava il valore di quella pizza al tasso di cambio corrente.

E tu… credi che il caro Laszlo si sia mai pentito di quell’acquisto? 😉

Da Bitnovo cogliamo l’occasione per augurare un Happy bitcoin Pizza day a tutti i nostri crypto-amici!