Scopri chi è Hal Finney, il pioniere di Bitcoin

Quién es Hal Finney Bitnovo
5 min read

Harold Thomas Finney è stato il primo ad eseguire il software dI Bitcoin, chiaramente, dopo il suo creatore, Satoshi Nakamoto. Half Finney faceva parte del gruppo chiamato cypherpukns, i primi utenti con cui Satoshi condivise la sua creazione in modo da essere considerato un vero pioniere e il primo bitcoiner. Hal dedicò una parte della sua vita allo sviluppo chiave nella criptovaluta Bitcoin.

Storia di Harold Thomas Finney

Hal nacque in California, precisamente a Coalinga il 4 maggio 1956. Era noto per la sua intelligenza e perspicacia. Si laureò presso il California Institute of Technology in Ingegneria Informatica nel 1979, dove spiccava per la sua intelligenza e perspicacia.

Una volta laureato iniziò a lavorare come sviluppatore di videogiochi in Astroblast e Space Attack. Successivamente avviò una collaborazione con Pretty Good Privacy (PGP) che lo fece ingaggiare qualche tempo dopo.

Durante la sua carriera professionale divenne parte di PGP Corporation, diventando così il secondo membro del personale di sviluppo del progetto. Era parte fondamentale della versione 2.0 di questo strumento.

Finney prima di Bitcoin

Prima che Bitcoin venisse fuori, Hal stava già collaborando con la criptovaluta. Durante l’anno 1993 questo pioniere pubblicò una ricerca su “Detecting Double Spend” e altre ricerche su “Digital Cash and Privacy”.

Successivamente, nel 2004, pubblicò un articolo in cui si parlava di una revisione di HashCash chiamata RPOW che ha finito per essere fondamentale per la criptovaluta. Prima del lancio di Bitcoin, Hald contribuì anche ad alcuni elenchi di messaggi crittografici senza contare che divenne uno dei membri più influenti del movimento Cypherpunk.

Harold mostrò interesse in questioni di crittografia e privacy sebbene non sia stato fino alla creazione della mailing list Cypherpunk che iniziò a dimostrare le sue riflessioni sull’argomento e su questo campo.

Hal Finney ha dato molti contributi, ma uno dei più eccezionali è stata la creazione, in compagnia di Eric Hughes, del primo remailer anonimo. Questo è noto come remailer cypherpunk e si chiama Tipo I. Chiaramente era quello utilizzato per la costruzione del gruppo.

Quién es Hal Finney Bitnovo

Half Finney e il suo sviluppo su Bitcoin

Come sappiamo, Finney è stato il maggior sostenitore di questa criptovaluta fin dall’inizio. Una volta pubblicato il whitepaper di Bitcoin, Finney divenne un fedele sostenitore del progetto, al punto di essere il primo ad attuarlo dopo Satoshi.

Il 12 gennaio 2009 nell’indirizzo Bitcoin di Hal entrarono 10 BTC inviati da Satoshi trattandosi della prima transazione in Bitcoin. Inoltre, durante il primo anno del lancio della criptovaluta, i due si scambiarono corrispondenza per chiarire e correggere errori nel codice. In particolare, l’errore era nella versione 0.1.0 client di Bitcoin.

In una delle email Satoshi scrisse: “La versione seguente, che ha rimosso la discutibile riga di codice e disabilitato l’ottimizzazione, sembra funzionare bene per me. Quindi il problema potrebbe essere correlato a quel bit ” via email.

Hal scrisse un post chiamato “Io e Bitcoin” nel 2013 tramite BitcoinTalk dove si diceva “Bitcoin mi sembrava affascinante”. Senza dubbio, il suo lavoro su Cypherpunk e Bitcoin è stato eccezionale. Tra le altre cose, Hal parla della sua relazione con Satoshi durante lo sviluppo della prima versione di Bitcoin:

“Quando Satoshi annunciò la prima versione del software, la presi immediatamente. Penso di essere stata la prima persona oltre a Satoshi a gestire Bitcoin. Ho estratto il blocco 70 e qualcosa e ho ricevuto la prima transazione in bitcoin, quando Satoshi mi ha inviato dieci monete come prova. Ho avuto una conversazione e-mail con Satoshi nei giorni successivi, principalmente io che riportavo bug e lui li risolveva”

Half Finney e Dying outside

Anche se Finney aveva del potenziale, questa fu il suo ultimo post, poiché il 5 ottobre 2009 pubblicò una lettera intitolata “Dying outside”. In questa lettera Hal diceva di soffrire la malattia degenerativa di ELA. Nonostante questa malattia non si fermò né smise di lavorare sulla programmazione Bitcoin fino alla sua morte nel 2014 a causa di questa malattia.

Il corpo di Hal Finney è criogenizzato in Alcor Life Extension Foundation. Una parte del finanziamento per il suo letargo criogenizzato è stato pagato attraverso donazioni in Bitcoin da parte dei suoi fan.

Tutti i suoi pensieri ed esperienze su Bitcoin sono stati riflessi nel suo post “Bitcoin and me”. Questa opera rimarrà per la storia come l’ultimo post di un pioniere in Bitcoin e allo stesso tempo come il suo addio.