La diffusione del Bitcoin é simile a quella dell’oro ?

gold backed cryptocurrency Bitnovo
5 min read

Quando si parla di oro e bitcoin é risaputo che alcune persone li usino per investire o per mettere da parte i loro risparmi. Entrambi possono essere usati come un investimento speculativo.

Nonostante si dica che questi due siano molto simili, hanno delle differenze rilevanti. Queste variano dal qualcosa di semplice come mantenere la stessa natura di queste risorse come ad esempio che l’oro é un prodotto tangibile e il bitcoin é un’invenzione digitale.

 

L’Oro

L’oro in principio veniva utilizzato come valuta, col passare degli anni é stato trovato più oro nelle miniere ed è stato recuperato dalle navi spagnole affondate con grandi quantità di oro. Alle quale ottennero l’accesso quando furono recuperate dal fondo del mare oppure tramite l’estrazione.

Quando viene estratto o recuperato puo’ essere utilizzato nella creazione di gioielli. Oltre a ciò, gli investitori possono acquistare questo metallo prezioso in molti modi, come in lingotti o monete, così come possono investirlo in fondi negoziati in borsa e futures sull’oro.

L’oro ha spesso suscitato un’attenzione significativa come risorsa sicura. Il prezioso metallo è salito a un massimo storico di oltre 1.400 sterline alla fine del 2011, raggiungendo questi livelli con l’insorgere dei problemi di debito sia negli Stati Uniti che in Europa.

hpw many people use bitcoin Bitnovo

Il Bitcoin 

Questa é una valuta digitale. Come l’oro, anche quest’ultimo é ricavato attraverso l’estrazione, ma questo processo é totalmente diverso dal classica estrazione é una completa estrazione elettronica. Questo é, i ricercatori di bitconoi verificano le transazioni e le combinano in blocchi, che uno alla volta si compongono nella valuta digitale blockchain. 

Ogni volta che i minatori riesco a completare un blocco, vengono rilasciati nuovi bitcoin Con il protocollo bitcoin, questi nuovi bitcoin vengono creati all’incirca ogni 10 minuti. Le persone possono utilizzare queste unità di valuta digitale per effettuare transazioni. Possono anche usare le unità per investire.

 

Le differenze 

La differenza chiave tra questi due è che l’oro è un metallo prezioso fisico, mentre il bitcoin è una criptovaluta digitale completamente intangibile. Oltre a questo la fornitura massima di bitcoin è un numero noto, vale a dire che il protocollo bitcoin limita il numero totale di queste valute digitali a 21 milioni. 

Ma se si parla di oro, nessuno sa quanto di questo prezioso metallo sia rimasto nel mondo. I minatori possono trovare l’oro sia sotto terra che sul fondo dell’oceano, e si spera che anche alcuni asteroidi possano essere utilizzati per estrarre l’oro.

L’oro ha una traiettoria più lunga ed è più conosciuto per questo poiché più di 2mila anni fa era già utilizzato, a differenza del bitcoin che ha iniziato la sua traiettoria nel 2009.

Un’altra, di queste differenze chiave tra questi due è che l’oro è una merce, mentre la classificazione del bitcoin risulta essere un po’ più difficile, dal momento che il bitcoin ha una propria classe di attività.

Affinità

Oro e bitcoin sono stati entrambi identificati come beni rifugio. Mentre l’oro è stato a lungo identificato in questo modo, il bitcoin è diventato più recentemente qualcosa a cui gli investitori si affidano in tempi di difficoltà.

A differenza di obbligazioni e azioni, bitcoin e oro sono un investimento speculativo. Ad esempio, l’oro ha agito come bene rifugio in molti casi, ma in altri momenti è cresciuto insieme ad attività più rischiose.

A suo tempo il presidente della Federal Reserve, ha detto al congresso che non era sicuro di cosa determinasse veramente il prezzo dell’oro poiché nessuno capisce veramente i prezzi di quest’ultimo, così come gli analisti del mercato bitcoin hanno fornito diversi modi per valutare la valuta digitale. Ma nessuno in particolare poiché man mano che i suoi utenti crescono, il valore della valuta digitale aumenta rapidamente.

 

Dan Davies, un consulente di ricerca senior per Front line Analysts, ha affermato che il volume delle transazioni guida il valore del bitcoin. “Non è un titolo con un valore intrinseco, piuttosto è una valuta che a lungo termine è governata da un tasso di cambio guidato dal commercio o dal volume delle transazioni”, ha affermato.

 

Infine 

Sia l’oro che il bitcoin sono investimenti che hanno attirato l’attenzione degli investitori che cercano un rifugio per i loro beni. Sebbene abbiano alcune importanti differenze, l’oro è un prodotto fisico e il bitcoin è puramente elettronico, non sono così diversi l’uno dall’altro.

Tuttavia, i due hanno anche somiglianze. Sono entrambi investimenti speculativi, in quanto i loro prezzi non si basano su fondamentali più basilari come entrate, guadagni o pagamenti di interessi.

 

Prima di acquistare o speculare su oro o bitcoin, gli investitori possono trarre grandi vantaggi da un’accurata due diligence. Inoltre, dovrebbero tenere a mente che il rischio è inerente all’investimento, quindi non dovrebbero investire denaro che non possono permettersi di perdere e ricorda che questo non è un consiglio finanziario ma solo un’opinione, se vuoi puoi contattarne uno per guidarti in questo mondo delle criptovalute.