Argentina e Bitcoin come rifugio

argentina-bitcoin
2 min read

“Dove comprare e vendere bitcoin in Argentina” è una delle ricerche su Google in rapida crescita in un Paese che è già quasi sinonimo di crisi economica. Oggi vi raccontiamo cosa succede in Argentina e perché il Bitcoin è stato scelto come rifugio.

Come abbiamo già visto nel nostro articolo su quali paesi guidano l’adozione delle criptovalute?, iniziamo a normalizzare il fatto di considerare il Bitcoin come un rifugio di valore in paesi che affrontano restrizioni monetarie o problemi inflazionistici.

Situazione in Argentina

L’Argentina non fa eccezione a questo problema, e questo si riflette nel seguente grafico che mostra l’aumento dell’inflazione (e la conseguente svalutazione monetaria) negli ultimi anni.

Upload Image...

Inoltre, il governo argentino ha deciso di imporre restrizioni all’acquisto di valuta estera per impedire ai suoi abitanti di sfuggire alla svalutazione del peso. Questo ha fatto sì che la gente cominciasse a cercare alternative al dollaro o all’euro in modo da mantenere il valore dei propri stipendi e dei propri risparmi al sicuro, ed è qui che il Bitcoin è entrato in gioco per offrire una soluzione.

Secondo Arcan Research, il volume di Bitcoin in pesos argentino è aumentato in modo esponenziale dal 2018. Tanto che il volume settimanale di acquisti e vendite di Bitcoin in Argentina è cresciuto un 1,028% negli ultimi 2 anni e mezzo.

Dove comprare e vendere Bitcoin in Argentina

L’aumento della domanda ha portato ad un aumento delle attività e delle piattaforme di acquisto e vendita di Bitcoin in Argentina. Anche se ci sono molte opzioni, si consiglia di essere prudenti e ben informati prima di farlo, oltre che di controllare i prezzi più convenienti su Coinmonitor.

Se non vivi in Argentina, ma vuoi fare un bel regalo a un argentino, puoi sorprenderlo inviandogli uno dei nostri voucher per comprare criptovalute. Ti assicuriamo che sarà così grato che ti prometterà un delizioso barbecue la prossima volta che lo vedrai.